Più filtri
Visualizza come:
10 risultati per

vendita villette a schera Alba ​​​​

rivista 1/20
Villa a Schiera corso Enotria 38/17, Alba
€ 499.0005+ locali221 m23 bagni
VILLA ZONA RESIDENZIALE ALBA
BF ELITE, propone in Alba in Corso Enotria ad Alba, villa libera su due lati con giardino privato su entrambi i lati, disposta su tre livelli, al piano terra troviamo cucina abitabile, grande soggiorno con camino dove si può accedere al giardino privato, tramite una scala rifinita con cura tutta rivestita in rovere, si sale al piano superiore, dove si sviluppano altre tre grandi camere da letto e un bagno con box doccia e vasca idromassaggio.Nel sottotetto (agibile non abitabile) sono state ricavate altre due camere da letto, e un bagno, grande tavernetta con forno a legna tutta in pietra, dox auto doppio. La villa viene venduta completamente arredata e curata nel dettaglio e rifinita con materiali di pregio. Le origini del centro abitato di Alba sono sicuramente pre-romane, probabilmente liguro-celtiche. Il toponimo è infatti tipico della civiltà ligure e significherebbe "città bianca"[4]. La città ottenne l'imprimatur romano[non chiaro] con l'editto del console Gneo Pompeo Strabone e venne battezzata Alba Pompeia. Come municipium romani fu inserita nella Regio IX Liguria e ascritta alla Gens Camilia. I diversi ritrovamenti romani dimostrano che nei primi 2 secoli dell'impero Alba costituì, assieme a Pollenzo e Bene Vagienna, un triangolo strategico e commerciale, creando strutture urbane di notevole interesse, tra cui l'acquedotto, per convogliare le acque in città, e la rete fognaria per scaricare i reflui nel fiume Tanaro. L'Alba romana era amministrata in modo autonomo, aveva una propria magistratura, ospitava 5 ordini di persone: i decurioni, i cittadini più facoltosi, gli augustali, cavalieri, appaltatori e liberti. Infine la plebe, divisa in collegia di arti e mestieri. Oltre al collegio dei fabbri vi erano i centonari, fabbricanti di lana e stoffe, i dendrogradi, che fornivano legname per le case e le navi. Tutto il materiale storico sull'epoca romana è conservato presso il Museo Civico di scienze naturali e storia "Federico Eusebio". Il materiale epigrafico e archeologico di Alba Pompeia descrive la vita di una classe medio-alta, consistente numericamente, formata sia da gentes romane, sia da discendenti di origine celto-ligure. L'agricoltura e l'allevamento del bestiame erano le principali attività di una parte importante dell'élite di Alba Pompeia. Lo storico Gaio Plinio Secondo descrive già l'esistenza di una tecnica agricola applicata alla viticoltura, affinata ed evoluta. La città - cinta, all'epoca da grandi mura poligonali - ospitò l'imperatore Augusto in viaggio per le Gallie e diede i natali, nel 126, all'imperatore Pertinace.
BF Elite Ag. Immobiliare di Baldo Francesco
CONTATTA

Ricerca immobile per codice rivista

www.oikia.it/

Ricevi aggiornamenti sui nuovi annunci compatibili con la tua ricerca!

Ricerche correlate di villette a schera in vendita a Alba

Vendita villette a schera a Alba con:

giardino ascensore cantina da privati
Annunci immobiliari a Alba: Villette a schera in affitto Alba Agenzie immobiliari Alba

Ricevi aggiornamenti in tempo reale sui nuovi annunci compatibili con la tua ricerca!